gear gear gear

facebook twitter google-plus-2 youtube

Motore aeronautico FIAT A.50
1928-1940



23

Note Storiche

In seguito ad un concorso ministeriale per un velivolo da addestramento e da turismo la FIAT si impegnò per la prima volta nella progettazione e costruzione di un motore a stella raffreddato ad aria e di piccola potenza. Ne riuscì un motore di discrete prestazioni ma estremamente valido per la sua robustezza e sicurezza. Per queste sue caratteristiche venne largamente impiegato tra gli anni 1928 e 1932 e, per le cospicue giacenze nei magazzini, venne ripreso per i velivoli CANSA C.5 e SAI 10 nel 1940. Di costruzione molto semplice e di facilissima manutenzione, la FIAT ne riprese in seguito la formula e la concezione costruttiva derivandone dei modelli di prestazioni superiori, quali l'A.53 e l'A.54. Dell'A.50 venne inoltre realizzata in piccola serie la versione spinta A.50S ed un modello sperimentale A.50R con riduttore e potenza massima di 110 CV.


Scheda tecnica

CostruttoreFIAT Aviazione, Torino, Italia 1928
TipoFIAT A.50
Progettista capoing. Tranquillo Zerbi
Descrizionemotore aeronautico con 7 cilindri a stella, basamento in alluminio, cilindri in acciaio con teste in lega leggera avvitate a caldo, camere di combustione emisferiche, stantuffi in lega leggera, biella principale e biellette ad H, albero motore in due parti calettate al perno di manovella con scanalature a denti e dado con copiglia.
Corsa120 mm
Alesaggio100 mm
Cilindrata6594 cm³
Rapporto di compressione5,0:1
Potenza100 CV a 1800 giri/minuto sul livello del mare - 55 CV a 1800 giri/minuto a 5000 m
Consumo specifico230 g/CVh
Potenza specifica14,4 CV/l
Sistema di distribuzione2 valvole in testa per cilindro a V di 29°, comandate da aste e bilacieri mediante una ruota ad unica fila di boccioli, azionata da un rotismo epicicloidale (fig.1); ammissione: anticipo apertura 10°, ritardo di chiusura 50°; scarico: anticipo apertura 50°, ritardo di chiusura 10°
Sistema di alimentazionea benzina, con un carburatore monocorpo Zenith J 48
Sistema di raffreddamentoad aria
Sistema di lubrificazioneforzato, con una pompa ad ingranaggi
Diametro900 mm
Lunghezza821 mm
Massa133 kg
Rapporto massa/potenza1,4 kg/CV


Applicazioni

Velivoli utilizzatori

FIAT AS.1 (aereo da turismo e da addestramento)
FIAT AS.2 (aereo da turismo e da addestramento, con motore FIAT A.50S)
FIAT TR.1 (aereo da turismo e da addestramento)
Ambrosini SAI.3 (aereo da turismo)
Ambrosini SAI.10 Grifone (aereo da addestramento)
CANSA C.5 (aereo da addestramento)
CANT 26 (aereo da turismo e da addestramento)
Caproni Ca.100 (aereo da turismo e da addestramento)
Gabardini Lictor 90 (aereo da turismo)
IMAM Ro 5 (aereo da turismo, collegamento ed addestramento)

Download Poster

Galleria foto


 - Museo Motori UNIPA

 - Museo Motori UNIPA

 - Museo Motori UNIPA

 - Museo Motori UNIPA

 - Museo Motori UNIPA

Fiat A.50 esposto in vista esplosa  - Museo Motori UNIPA

Fiat A.50 esposto in vista esplosa  - Museo Motori UNIPA

Fiat A.50 esposto in vista esplosa  - Museo Motori UNIPA

Fiat A.50 esposto in vista esplosa  - Museo Motori UNIPA
Login
Realizzazione sito: Pasquale Pillitteri


unipa
unipa
unipa